Termini e condizioni generali

Condizioni generali commerciali

item Industrietechnik Schweiz GmbH

1. Linee generali

Le nostre offerte non sono vincolanti. I dati tecnici, le illustrazioni, i disegni, le descrizioni e i prezzi contenuti nella nostra documentazione scritta non sono vincolanti, a meno che non vengano da noi espressamente contrassegnati come vincolanti nel singolo caso. 

Ci riserviamo il diritto di proprietà e il diritto d’autore su preventivi di spesa, illustrazioni, disegni e ogni altra documentazione; è vietato duplicare detti documenti o renderli accessibili a terzi senza la nostra esplicita autorizzazione scritta. Accordi o dichiarazioni verbali hanno efficacia legale solo se sono stati da noi confermati per iscritto.

Qualora nella situazione patrimoniale del destinatario dell’offerta/cliente subentri o sia incombente un sostanziale peggioramento, tale da mettere a rischio il pagamento, potremo revocare con effetto immediato le scadenze o le dilazioni di pagamento concesse, laddove a ciò non si contrappongano giustificate esigenze del destinatario dell’offerta/cliente. 

Un ordine è da intendersi come accettato solo se raggiunge un valore minimo di 50,00 CHF ed è stato da noi confermato per iscritto oppure se la merce è stata consegnata. 

Le nostre fatture vengono spedite a mezzo posta o inviate via mail in formato elettronico.

2. Accordi contrattuali individuali

Gli accordi contrattuali individuali, con particolare riguardo a determinate rassicurazioni sulle caratteristiche o raccomandazioni di utilizzo delle nostre merci, nonché i dati relativi a periodi e date di riparazione, necessitano di esplicita conferma scritta da parte della nostra azienda per avere efficacia legale. 

I nostri collaboratori del servizio esterno sono autorizzati a fare da intermediari per gli ordini. 

Un ordine è da intendersi come accettato solo quando è stato confermato per iscritto dalla nostra azienda.

3. Prezzi

I prezzi da noi indicati sono in franchi svizzeri (CHF) al netto di IVA. 

I prezzi si intendono franco stabilimento, in territorio svizzero al netto di IVA e non includono i costi di installazione, collaudo e montaggio (si vedano le condizioni particolari di montaggio) né l’imballaggio, il trasporto, la spedizione e i costi di assicurazione. 

I prezzi sono calcolati sulla base dei costi salariali e del materiale e in base ai costi ad altro titolo in vigore il giorno della consegna della nostra offerta.

In caso di variazione di detti fattori di costo prima del momento della consegna ci riserviamo di rettificare i prezzi. 

In mancanza di accordi particolari ci riserviamo di scegliere a nostra discrezione la modalità o il mezzo di trasporto e l’imballaggio, ma senza garanzia.

4. Condizioni di pagamento

Le nostre fatture devono essere pagate entro 30 giorni, IVA inclusa e senza sconto. 

Ci riserviamo in singoli casi di applicare condizioni che si discostino da quanto sopra (pagamento anticipato, pagamento di un terzo, lettera di credito o simili).

In caso di superamento delle scadenze di pagamento siamo autorizzati _ con riserva di far valere ulteriori diritti di risarcimento danni in caso di mora del cliente _ ad addebitare interessi di mora, senza che sia necessario sollecitare il pagamento o fissare un termine ultimo di pagamento. 

Per le consegne all’estero potremo richiedere l’apertura di una lettera di credito irrevocabile e confermata, da pagare presso una banca da noi indicata, oppure altre garanzie equivalenti. 

In caso di sospensione del pagamento o di sovraindebitamento del cliente, così come in caso di mancato rispetto delle scadenze di pagamento concordate, il credito del prezzo di acquisto diventerà immediatamente esigibile.

5. Riserva di proprietà

Fino all’avvenuto pagamento di tutti i nostri crediti attuali e futuri nei confronti del cliente, la merce consegnata rimane di nostra proprietà (la presentazione della lettera di credito non fa fede come pagamento). 

Se la nostra merce viene congiunta dal cliente ad altri oggetti non appartenenti a noi, in modo tale da formare un nuovo oggetto sul quale il cliente acquista la proprietà esclusiva, il cliente cederà a noi la comproprietà di detto oggetto, in misura proporzionale al valore che le cose congiunte tra loro avevano al momento della loro congiunzione. 

La stipula del contratto con il nostro cliente riguardo alla merce vale come accordo relativo al trasferimento di proprietà. 

Il fatto che il cliente prenda in sua custodia per noi la nuova merce va a sostituire la concessione della comproprietà a nostro favore da parte del cliente medesimo. 

Il cliente è autorizzato a rivendere la nostra merce soltanto nell’ambito di una corretta transazione d’affari. 

Il cliente cede a noi sin d’ora, a nostra garanzia, tutti i crediti per un ammontare pari all’importo delle fatture, che spetteranno al cliente medesimo nei confronti di un soggetto terzo in virtù della rivendita. Il cliente è altresì autorizzato a incassare detto credito. 

Ci riserviamo di incassare noi il credito appena il cliente venga costituito in mora. 

Lo stesso vale se viene presentata istanza di fallimento o se è in atto una sospensione del pagamento. 

In questo caso il cliente dovrà cedere a noi, su richiesta, i crediti ceduti e i suoi debitori.

6. Consegna

Il nostro termine di consegna decorre dalla data di accettazione dell’ordine da parte nostra. 

L’inizio del termine di consegna ha come presupposti il ricevimento di tutta la documentazione che il cliente deve produrre, come i permessi e le autorizzazioni necessari, il chiarimento e l’approvazione delle planimetrie, il rispetto delle condizioni di pagamento pattuite e degli altri obblighi nonché l’accordo su tutte le questioni tecniche che le parti si riservano di chiarire al momento della stipula del contratto. 

Qualora i presupposti non vengano soddisfatti in tempo utile, il termine di consegna verrà opportunamente prorogato. 

Anomalie di funzionamento, scioperi, serrate o guasti di importanti attrezzature di produzione e macchine, ritardo nella consegna di materie prime e materiali edili fondamentali, ritardo nel trasporto, così come tutti i casi di forza maggiore comportano un'adeguata proroga del termine di consegna e precisamente anche quando queste circostanze subentrino a carico dei nostri fornitori. 

Quanto sopra vale anche quando le predette circostanze subentrino durante un ritardo di consegna già esistente. Il collaudo dovrà avvenire nella nostra sede immediatamente dopo la comunicazione di disponibilità al collaudo. 

I costi del collaudo sono a carico del cliente. In misura accettabile sono ammesse consegne parziali da parte nostra.

Le merci consegnate esenti da vizi verranno accettate da item come resi soltanto in via eccezionale come servizio di cortesia o previo accordo particolare nel singolo caso. In tal caso sarà applicata una commissione di rientro a magazzino pari al 20% del prezzo di acquisto netto per i profili e al 10% per gli accessori. Non accettiamo come reso la merce tagliata a misura e montata.

7. Passaggio del rischio

Tutte le spedizioni, comprese eventuali spedizioni di reso _ anche di parti a noi fornite _ sono a rischio del cliente. 

Il rischio passa al cliente anche quando sia stata concordata la consegna senza trasporto, con la cessione della merce al cliente ovvero a un suo incaricato nel nostro stabilimento o altrimenti nel momento in cui la spedizione lascia il nostro stabilimento, indipendentemente dalla modalità e dal mezzo di trasporto (proprio o altrui). Se la spedizione subisce ritardi per circostanze non imputabili a noi, il rischio passa al cliente il giorno della disponibilità alla spedizione. Il suddetto accordo si applica anche per le consegne parziali.

8. Responsabilità per vizi

Il cliente è tenuto a esaminare la merce subito dopo la consegna, laddove ciò sia fattibile secondo il regolare andamento dell’attività e a segnalarci immediatamente per iscritto eventuali vizi riscontrati.  

Se il cliente omette la segnalazione, la merce è da intendersi come accettata, fatto salvo il caso in cui si tratti di un vizio non riscontrabile al momento del controllo. 

Se un tale vizio viene riscontrato in seguito, la segnalazione dovrà essere fatta per iscritto e subito dopo la scoperta, altrimenti la merce sarà da intendersi come accettata per quanto concerne detto vizio. 

Qualora l’eliminazione del vizio o la fornitura di nuova merce o la resa di nuove prestazioni non vada a buon fine ovvero qualora noi siamo ad altro titolo autorizzati a rifiutare provvedimenti ulteriori, spettano al cliente i diritti previsti per legge. 

Di norma spettano al cliente almeno due tentativi di eliminazione del vizio. Il recesso è escluso in caso di violazioni trascurabili di obblighi. 

In caso di responsabilità da parte nostra ai sensi del punto 9 delle presenti condizioni, i diritti spettanti al cliente per vizi vanno in prescrizione secondo le norme di legge. I diritti spettanti per vizi vanno altresì in prescrizione secondo le norme di legge qualora il vizio consista in un diritto materiale di un soggetto terzo, in virtù del rilascio della cosa da parte di detto terzo, ovvero consista in un diritto di altra natura che sia registrato nel catasto ovvero consista in un’opera edilizia o in una cosa che sia stata utilizzata secondo il suo modo d’impiego consueto per un’opera edile e sia stata causa di vizi per detta opera. Per il resto il termine di prescrizione per la rivendicazione dei diritti in seguito a vizi è di un anno. 

La nostra responsabilità per vizi non si estende ai danni provocati da usura naturale o da consumo o comportamento che rientri nell’ambito di responsabilità del cliente.

9. Limitazione di responsabilità

Si configura responsabilità in caso di comportamento doloso e colpa grave da parte nostra e in caso di comportamento doloso e colpa grave da parte di nostri dirigenti. 

Siamo altresì tenuti a rispondere in caso di: mancato di rispetto di garanzie, assunzione di un rischio di approvvigionamento, lesione colposa alla vita, al corpo e alla salute e nell’ambito della responsabilità prevista dalla legge sulla responsabilità per danno da prodotti. 

Risponderemo, in linea di principio, di qualsiasi violazione colposa di obblighi contrattuali fondamentali e di colpa grave di semplici esecutori. In relazione al suo ammontare, detta responsabilità è limitata ai danni tipicamente prevedibili. 

Qualora la nostra responsabilità sia esclusa o limitata, ciò vale anche per la responsabilità personale dei nostri impiegati, operai, collaboratori, rappresentanti e agenti. Quanto disposto nei paragrafi precedenti vale anche in relazione alla nostra responsabilità per il risarcimento di spese inutili.

10. Disposizioni finali

Unico foro competente per tutte le controversie derivanti indirettamente o direttamente dal rapporto contrattuale _ incluse le cause relative ad assegni e titoli di credito _ è Schlatt. Siamo altresì autorizzati alla citazione in giudizio presso la sede del cliente. 

Il trasferimento di diritti e doveri contrattuali a terzi da parte del cliente è possibile solo con il nostro previo consenso scritto. Le presenti condizioni commerciali costituiscono la base di tutte le transazioni con i nostri clienti. 

Eventuali condizioni del cliente in deroga dalle presenti sono per noi vincolanti solo se ciò sia stato specificamente concordato per iscritto, altrimenti il nostro silenzio è da intendersi in ogni caso come diniego. 

Prendendo in consegna la nostra fornitura, il cliente accetta le nostre condizioni commerciali. 

I rapporti contrattuali tra le parti si fondano sul diritto svizzero, nella fattispecie secondo le norme del Codice delle obbligazioni svizzero.

L’eventuale inefficacia legale di singole condizioni commerciali non pregiudica la validità degli altri accordi presi.

Ultima revisione: agosto 2016

Desideri una consulenza personalizzata?

Richiedi progetto

Ti aiutiamo a progettare le tue idee.
In modo personalizzato e altamente efficiente.

Configura

Esegui la progettazione online quando vuoi, in modo semplice e personalizzato

Catalogo online

Benvenuti nel catalogo online di item. Qui puoi trovare tutte le informazioni sui oltre 3.500 componenti del Sistema MB.